Il Nokia 3310 ritorna come un classico moderno

I nostalgici degli anni Novanta, dei vecchi cellulari ma soprattutto del mitico Nokia 3310 possono finalmente gioire. La casa produttrice Nokia ha venduto 126 milioni con il suo telefono originale 3310 da quando è stato introdotto nel settembre 2000.

Si tratta di parecchio tempo fa, prima che l’iPhone impazzasse, e Nokia ha governato con i suoi telefoni popolari per anni con cellulari di un’altra generazione che ti permettevano di giocare a giochi semplici ma amatissimi come Snake. Ora il 3310 sta facendo un ritorno nostalgico, sotto forma di una variante più moderna, grazie a Nokia e al marchio produttore di telefoni HMD. Come il suo predecessore, sarà ancora chiamato Nokia 3310, ma questa volta è in esecuzione il software Serie 30 + di Nokia, con un display da 2.4 pollici QVGA, una fotocamera da 2 megapixel, e anche uno slot microSD. Insomma è tornato ma non è proprio lui anche se mantiene un profilo più basso e tradizionale rispetto agli smartphone del mercato attuale.

Queste specifiche sono ancora considerabili “di base” rispetto ai nostri moderni standard di telefonia, ma è questa la bellezza di questo cellulare. A differenza della solidità del mattone del vecchio 3310, la variante moderna è un po’ più piccola, più sottile, più leggera. E’ anche molto più colorata, con colori lucidi giallo e rosso, e grigio opaco e modelli blu scuro. Resta immediatamente riconoscibile come un Nokia, e HMD ha anche incluso un moderno gioco Snake sul portatile solo per giocare con la nostalgia.

Il tempo di standby del Nokia 3310 è di 31 giorni, a fianco di un tempo di conversazione di 22 ore. Questa è una notevole quantità di durata della batteria e potrebbe essere un telefono con cui difficilmente si perde tempo a sprecare la carica su Snapchat o Facebook.

Il nuovo prototipo di 3310 sarà dunque disponibile in 4 colorazioni (Rosso, Blu scuro, Giallo e Grigio) al prezzo di circa 49€.

Commenti

Commenti

Lascia un Commento