Russia, ingeriscono lozione per bagno al posto dell’alcool: più di 30 morti

Tragica vicenda a Irkutsk, nella Russia Siberiana: più di 30 persone sono morte e 16 sono state ricoverate in ospedale in condizioni più o meno gravi, dopo aver bevuto un liquido cosmetico per il bagno e per la sauna contenente metanolo, anche se l’etichetta sulla confezione indicava chiaramente che non fosse potabile: nonostante l’avvertimento ben chiaro, i cittadini hanno consumato il prodotto come se fosse… vodka!

Secondo la polizia, sono diverse decine le persone (con età compresa tra i 35 e i 50 anni) che nel quartiere Leninski hanno assunto la lozione per il bagno chiamata Boiarishnik, che significa letteralmente “biancospino“. Per la distribuzione di questa lozione cosmetica sono state fermate due persone anche se, al momento, non è ancora chiaro quale sia il motivo ufficiale del fermo.

Il problema alcool in Russia, sopratutto nelle fasce povere della popolazione

“Sulla lozione c’era scritto etanolo”. L’etichetta sulla confezione indicava che la lozione per il bagno non era destinata a essere bevuta, ma sulla medesima etichetta c’era anche scritto 93% di etanolo. Ed è proprio per questo che decine di persone l’hanno assunta come fosse una qualsiasi bevanda alcolica, ignare del fatto che in realtà, la lozione non contenesse etanolo ma il ben più pericoloso metanolo.

A tal proposito è intervenuto anche il premier Dmitri Medvedev: “E’ scandaloso, bisogna porre fine a queste cose e proibire ad ogni modo il ricorso a sostanze di questo genere”. Infatti, episodi di avvelenamento con prodotti contenti alcol ma non bevibili sono piuttosto frequenti in Russia, sopratutto nelle fasce più povere della popolazione, in quanto le persone li utilizzano come surrogati meno costosi delle classiche bevande alcoliche.

Anche il Comitato investigativo locale ha ammonito sulla vicenda: “Nonostante l’avvertimento i cittadini hanno consumato il prodotto come se fosse alcol, ma la sostanza è risultata contenere metanolo concentrato invece che alcol etilico”. Un contenuto, che purtroppo, si è rivelato letale.

 

Commenti

Commenti

Lascia un Commento