Giallo sul ventenne in vacanza ad Amsterdam, sparito da 4 giorni.

Sparito nel nulla un ventenne di Settimo Torinese, si era recato ad Amsterdam per le vacanze

Proseguono le ricerche del consolato sul ventenne Alberto Miglia, 20 anni. Il ragazzo era ad Amsterdam per le vacanze, da sabato sera la famiglia non ne ha più notizie. Dopo tre giorni senza nessuna notizia la madre, vedova, ha deciso di sporgere denuncia per la sparizione, ancora nessuna traccia del giovane che manca ormai da 4 giorni.

Dopo la denuncia sono iniziate le ricerche da parte del consolato italiano, al momento impegnato nel tentativo di capire cosa sia successo al ragazzo e le ragioni della sparizione.

Alberto Miglia era in vacanza ad Amsterdam

Alberto era in vacanza con un gruppo di amici, tutti sono rientrati in Italia il primo settembre, il giovane invece avrebbe spiegato alla madre l’intenzione di rimanere qualche giorno in più. L’ultimo messaggio è arrivato sabato “Qui ok, tutto bene” diceva Alberto dalla capitale olandese; dopo il messaggio è caduto il silenzio. Cresce la preoccupazione in queste ore, causa anche dell’apparente navigare nel buio del consolato. La certezza è che il ragazzo avesse intenzione di permanere nel paese ancora per un po’, ma cosa ha causato questo silenzio?

Sui social si cerca di entrare in contatto con Alberto

Amsterdam alberto miglia“Lui è Alberto Miglia, un mio caro amico da quando siamo piccoli, non si hanno notizie di lui da domenica 11/09/16.

È partito con gli amici per una vacanza ad Amsterdam, ma non è tornato..

Nessun messaggio, nessuna chiamata, nessun movimento bancario, ha il telefono spento.

La mamma e tutti noi abbiamo bisogno di sapere che sta bene..

Chiunque avesse informazioni, mi contatti o contatti mia mamma: Roberta Sciamanna, e riferiremo a sua mamma.

Grazie..”.

Scrive così un’amica nella speranza che qualcuno possa fornire informazioni utili su Alberto. Le indagini proseguono nella speranza di ritrovare il ragazzo al più presto e di scoprire cosa possa essere accaduto.

Commenti

Commenti

Lascia un Commento