TrackR Bravo, cellulare e chiavi non spariscono più

Soli 32 millimetri di larghezza ma un segnale che arriva a 30 metri e si può attaccare a tutto quello che si rischia di perdere. TrackR Bravo è il cerca oggetti più efficace

Posare le chiavi, il cellulare ma anche il portafoglio in casa, in ufficio o in macchina e non ricordarsi più dove si è messo. Succede a tutti e spesso si perde del tempo per ritrovare questi oggetti di uso comune ogni giorno. Ma da qualche tempo c’è una soluzione efficace, quella rappresentata dal nuovo TrackR Bravo che in pochi mesi dal suo lancio ha già venduto in tutto il mondo oltre 2,5 milioni di pezzi.

trackr-bravo-1TrackR Bravo, piccole dimensioni, piccolo prezzo, grande genialità

Merito della sua praticità e delle dimensioni ridottissime che lo fanno preferire alla concorrenza anche per la sua efficacia. Si tratta di un dispositivo Bluetooth circolare, largo soltanto 31 millimetri e leggerissimo. Si può agganciare facilmente a qualsiasi oggetto e ne facilita il ritrovamento in un raggio molto più ampio rispetto agli altri dispositivi simili che si limitano a 30 metri.

TrackR Bravo infatti allarga la sua portata normale di 30 m, che può diventare maggiore, grazie al fatto che si può collegare automaticamente ad altri dispositivi simili. Così ad esempio se l’apparecchio è attaccato alla bici e questa viene rubata, sarà rintracciabile anche a diversi chilometri di distanza se entra nel raggio d’azione di un altro TrackR Bravo in grado di raccogliere il suo segnale. Per il resto, quando si tratta ci chiavi, cellulare, tablet, portafogli e altro sono garantiti i classici 30 metri anche se il materiale con cui viene realizzato è decisamente migliore rispetto a quelli in plastica. Il dispositivo ha inoltre un prezzo decisamente abbordabile, che si aggira su 30€, acquistabile direttamente sul sito ufficiale, sono previsti sconti fino al 50% per il lancio del prodotto.

Ecco come funziona il TrackR Bravo

Ma come funziona TrackR Bravo? Se smarriamo quello che ci serve e non vogliamo impazzire a cercarlo basterà aprire la App sullo smartphone o sull’iPhone e visualizzare la sua posizione sulla mappa. Inoltre con un tasto è possibile anche far suonare il dispositivo in modo da localizzarlo con maggiore precisione. E attraverso una lista di opzioni preconfigurate è possibile impostare la tipologia dell’oggetto da controllare: la voce salvata e abbinata all’oggetto viene registrata nel database ‘Crowd GPS’. In più TrackR Bravo è dotato di speaker incorporato e dal volume decisamente elevato, la batteria dura un anno ed è compatibile con iPhone 4s e successivi, iPad dalla terza generazione in avanti e smartphone o tablet che utilizzano Android 4.4 e successivi.

Sito web ufficiale

 

trackrbravo-2

Commenti

Commenti

Lascia un Commento