Torino: Constantin Cretu rimane folgorato davanti al figlio mentre ruba rame in una centralina

La tragedia è avvenuta questa notte in Regione Monte Po nel Carigliano, un paese della provincia di Torino. Costantin Cretu è rimasto folgorato da una scarica di corrente mentre stava tentando di rubare dei cavi di rame, con lui era presente il figlio di 23 anni.

Stando ad una prima ricostruzione dei fatti, Costantin Cretu ed il figlio si sarebbero recati all’interno della centralina subito dopo la mezzanotte. Il 55 enne, probabilmente convinto che la centrale non fosse più attiva, stava tentando di prelevare i fili di rame quando è stato investito da una violenta scossa elettrica ed è crollato esanime a terra.

Il figlio ha immediatamente allertato il 118, ma quando i soccorsi sono giunti sul posto per Costantin Cretu non c’era più nulla da fare.

Commenti

Commenti

Lascia un Commento