Carbognano (Viterbo): muore allevatore folgorato dall’alta tensione

Un allevatore di 31 anni sarebbe deceduto questa mattina dopo essere rimasto folgorato a causa dei cavi dell’alta tensione a Carbognano, in provincia di Viterbo. La notizia è stata riportata da diverse testate giornalistiche del posto.

Secondo alcuni resoconti, la tragedia si sarebbe verificata intorno alle 10:30 di oggi, domenica 3 gennaio 2016. L’allevatore si sarebbe trovato ad accudire il bestiame quando ad un certo punto sarebbe rimasto folgorato a causa dei cavi dell’alta tensione. L’incidente sarebbe avvenuto a Carbognano.

Il 31 enne sarebbe morto praticamente sul colpo, inutili si sarebbero rivelati i soccorsi giunti sul luogo della tragedia. Le forze dell’ordine starebbero indagando per ricostruire la dinamica di quanto successo.

Commenti

Commenti

Lascia un Commento