Cossignano (Ascoli Piceno): muore operaio per un incidente sul lavoro

Alcuni media locali hanno appena lanciato la notizia di un incidente mortale sul lavoro avvenuto quest’oggi a Cossignano, in provincia di Ascoli Piceno. Un operaio di 41 anni sarebbe morto per il cedimento del terreno all’interno di uno scavo.

Secondo le prime informazioni trapelate, l’incidente si sarebbe verificato nel primo pomeriggio di oggi, martedì 22 settembre 2015, durante dei lavori per una condotta di Cossignano. Il 41 enne si sarebbe trovato all’interno di uno scavo insieme ad un collega, quest’ultimo si sarebbe poi allontanato per prendere il camion ed avrebbe ritrovato l’uomo sommerso dalla terra.

Immediatamente sarebbero scattati i soccorsi con i vigili del fuoco di San Benedetto che avrebbero tentato di salvare l’uomo ma a quanto pare non ci sarebbero riusciti. Sul posto si sarebbe recato anche l’elisoccorso ma sarebbe ripartito senza nessuno a bordo.

Commenti

Commenti

Lascia un Commento